Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Expo 2015, la Cina si presenta con due mascotte e tre padiglioni

VIDEO
colonna Sinistra

Expo 2015, la Cina si presenta con due mascotte e tre padiglioni

Presentato lo spazio espositivo a Milano l'anno prossimo

Milano, (TMNews) – Si chiamano “He-he” e “Meng-meng”, che in mandarino rimandano al cibo e al futuro: sono le due mascotte che accompagneranno la Cina a Expo 2015. Una presenza, quella del gigante asiatico a Milano l’anno prossimo, tra le più significative, ha sottolineato il commissario unico di Expo 2015 Giuseppe Sala.”La Cina avrà tre padiglioni. Un investimento enorme: abbiamo già 500 mila biglietti venduti ma andiamo verso il milione. In più i cinesi porteranno anche le loro province. Questa è un’opportunità di business e culturale importantissima”. E il padiglione offrirà una vera e propria esperienza di viaggio nella cultura cinese, fra tradizioni millenarie, paesaggi spettacolari e progressi compiuti nel campo della sostenibilità, seguendo il filo conduttore della ricerca di un equilibrio fra uomo e natura.Ideato in collaborazione fra università e studi di architetti cinesi, il Padiglione della Repubblica Popolare accoglierà i visitatori con il tema “Terra di speranza, cibo per la vita”.Il design, ha spiegato Wang Jinzhen, commissario generale della Cina per Expo 2015, è ispirato ai valori tradizionali della convivenza armoniosa: “Heaven, Earth and Human”, che guidano anche la scelta dei materiali utilizzati nella costruzione, dal riso al bambù. Ma oltre al padiglione ufficiale, altri due rappresentano ancora la Cina: quello di Vanke, multinazionale cinese leader nel real estate, e un altro che riunirà una cordata di oltre 20 fra le principali aziende del Paese.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su