Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Alle porte di Parigi la 41ma mostra annuale dedicata al Meccano

VIDEO
colonna Sinistra

Alle porte di Parigi la 41ma mostra annuale dedicata al Meccano

Gioco di costruzione ritenuto tra i più intelligenti e formativi

Milano, (TMNews) – Chi non ha giocato almeno una volta con quelle barrette metalliche perforate, le viti, i dadi e i bulloni? Che permettono di costruire apparecchi meccanici e modellini il cui limite di produzione è solo la fantasia del meccanico-ingegnere in sedicesimo.Il Meccano, un gioco di costruzione considerato tra i più intelligenti e formativi, nel ‘900 ebbe un successo formidabile. Alle porte di Parigi, il comune di Les Mureaux, organizza ogni anno una mostra, giunta alla 41esima edizione, dove un centinaio di appassionati espongono i loro lavori più belli, fantasiosi e interessanti.L’esposizione nasce sotto l’egida del club “Amis du Meccano” il cui presidente, Bernard Guittard, prova a spiegare il fascino senza tempo di quel gioco.”Il Meccano ci ha portato a seguire studi d’ingegneria. Ma è bene ricordare che non sono solo gli ingegneri a divertirsi con il Meccano. Anche se tutti gli ingegneri ci hanno giocato”.Secondo cultori e appassionati, si tratta di un gioco di formazione che sviluppa alcune delle migliori qualità umane: pazienza, determinazione, inventiva.Ma esistono fasi precise nella vita di ogni buon “meccanista”, come ricorda Jean-Fran ois Nauroy, uno degli organizzatori della mostra.”Spesso nella vita di un amante del Meccano si trovano due periodi. Quello in cui si conosce per la prima volta il gioco, tra gli 8 e i 16 anni. Dopo, l’attenzione si concentra sulle ragazze, poi sugli studi, la famiglia e tutto il resto. Ci si ritorna sui cinquant’anni, quando i figli se ne sono andati”.Il Meccano, una passione senza tempo. Che, dicono da queste parti, ha formato anche gli ingegneri del Programma Ariane, la serie di razzi vettori costruiti e progettati per conto dell’Agenzia spaziale europea. A colpi di vitine e barrette perforate.(Immagini Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su