Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Al Giro d’Italia 2014 premiati gli “Angeli della strada”

VIDEO
colonna Sinistra

Al Giro d’Italia 2014 premiati gli “Angeli della strada”

Assegnato il Premio Sicurezza agli operatori di Polizia

Bologna (TMNews) – Al Giro d’Italia premiati gli angeli della strada, quei poliziotti che ogni giorno, al costo della loro stessa incolumità, si danno da fare per salvare la vita di tanti automobilisti coinvolti, per un motivo o per un altro, in situazioni di pericolo. Luca Beccaccini, responsabile dell’esercizio di Bologna di Autostrade per l’Italia.”La sicurezza – ha detto – è la qualità principale di un servizio perché tutela la vita e la salute, quanto di più importante ci sia. Sicurezza per Autostrade per l’Italia vuol dire sicuramente investimento, nuova tecnologia e attenzione all’infrastruttura, ma vuol dire anche attenzione al presidio del territorio quindi assistenza nei confronti di chi sta percorrendo quel territorio”.Maurizio Nuzzo, è stato premiato perché nell’estate del 2013, sull’A1, vicino Modena, ha salvato la vita a un uomo che minacciava di suicidarsi.”Abbiamo cercato di calmarlo e farlo ragionare – ha spiegato l’agente – a abbiamo puntato più sulla famiglia e i figli visto che si lamentava della crisi. In un suo attimo di distrazione io e il mio collega siamo riusciti ad afferrarlo e a tirarlo su”.Per la prontezza con cui operano, Autostrade per l’Italia nel corso del Giro d’Italia ha assegnato il “Premio Sicurezza” a diversi agenti di Polizia.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su