Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ancora troppo poco il sale iodato venduto in Italia

VIDEO
colonna Sinistra

Ancora troppo poco il sale iodato venduto in Italia

Carenza di iodio è grave problema sanitario

Roma, (TMNews) – Solo la metà del sale venduto in Italia è iodato, nonostante le conseguenze della carenza nutrizionale di iodio costituiscano ancora oggi un grave problema sanitario e sociale che interessa un numero elevato di persone, sia in Italia sia nel resto del mondo. Si stima, infatti, che circa il 29% della popolazione mondiale sia ancora esposta alla carenza di iodio, mentre in Italia circa il 12% della popolazione è affetta da gozzo. Lo iodio infatti, è il costituente fondamentale degliormoni tiroidei, i quali svolgono un ruolo determinante nelle fasi dello sviluppo e dell accrescimento, come pure nel mantenimento dell equilibrio metabolico dell organismo adulto.Nonostante ci sia un miglioramento dell assunzione di iodio a livello di popolazione rispetto al passato, si conferma il persistere nel nostro Paese di una carenza nutrizionale di iodio.Poco più del 50% di tutto il sale venduto presso la grande distribuzione è sale iodato. Inferiore è la percentuale di vendita di sale iodato (23%) nella ristorazione collettiva. Ancor più critica è la situazione nell industria alimentare presso la quale la percentuale di vendita del sale iodato non supera il 7% di tutto il sale venduto.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su