Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Poletti assicura: partiamo con Garanzia Giovani il primo maggio

VIDEO
colonna Sinistra

Poletti assicura: partiamo con Garanzia Giovani il primo maggio

"Per la prima volta in Italia ci si occupa di loro"

Padova, (TMNews) – Il ministero del Lavoro sta predisponendo “al meglio” le condizioni per la partenza del programma garanzia giovani il primo maggio. “Partiamo e la cosa importante è che per la prima volta in Italia ci si prende carico dei giovani che interrompono gli studi e non trovano occupazione cercando di predisporre le condizioni perchè a ognuno di loro venga data una possibilità”, ha annunciato il ministro Giuliano Poletti. Spiegando che la garanzia giovani “Vale per l’apprendistato, vale per gli stage, autoimprenditoria, per tutte le opportunità che consentano a questi ragazzi di migliorare le loro condizioni perchè pensiamo che nessuno italiano debba stare a casa ad aspettare che arrivi qualcosa o qualcuno. Tutti devono avere una ragione per mettere giù i piedi dal letto. Tutte le nostre politiche saranno finalizzate a questo obiettivo”.L’elemento di novità introdotto in questi giorni, ha assicurato il ministro è che noi partiremo dalle imprese. Poi ha messo sull’avviso: Se qualcuno pensa di stravolgere questo decreto e togliere i fondamentali, è chiaro che il Governo non potrà essere d accordo. E quindi il Governo difenderà il provvedimento secondo le procedure parlamentari che sono previste”.Quanto alla cassa integrazione, la legge di stabilità ha coperto meno che nell’anno precedente. Si stanno facendo le verifiche, regione per regione, dello stato della situazione, per trovare i criteri migliori ai fini della redistribuzione delle risorse in modo da evitare assegnazioni a regioni che non ne hanno esigenza e lasciarne altre in attesa, con i lavoratori che magari aspettano anche 6-7 mesi di essere pagati”. Per Poletti vanno evitati “i criteri storici” nella distribuzione dei fondi.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su