Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Marcello Dell’Utri è latitante: fuggito per evitare l’arresto

VIDEO
colonna Sinistra

Marcello Dell’Utri è latitante: fuggito per evitare l’arresto

Martedì sentenza definitiva su condanna per associazione mafiosa

Milano, (TMNews) – Marcello Dell’Utri è latitante. La Corte d’Appello di Palermo ha emesso contro di lui un’ordinanza di custodia cautelare, per pericolo di fuga, ma al momento l’ex senatore è irreperibile. La conferma è arrivata dalla Direzione investigativa antimafia che dice di non aver rintracciato dell’Utri “in alcuno dei luoghi ispezionati”. “La Corte d’Appello – prosegue la Dia – ricevuti i verbali di vane ricerche ne ha dichiarato lo stato di latitanza”.L’ordine di arresto è stato trasmesso al Centro operativo della Dia di Palermo l’8 aprile scorso, ma di fatto è rimasto ineseguito. Il personale lo ha cercato infatti in ogni recapito conosciuto, suo o dei propri familiari, per procedere all’arresto, ma invano.A questo punto sono scattate le indagini, a livello nazionale ed internazionale, per rintracciare l’ex senatore che in base alle indagini potrebbe essere irreperibile in Italia sin dalla seconda metà di marzo.L’ordine di arresto era arrivato dopo che le indagini avevano rivelato come “sussistente un grave e concreto pericolo di fuga” alla vigilia della sentenza definitiva della Cassazione, fissata per il prossimo 15 aprile. In quella data la Corte deciderà sul processo che lo ha visto condannato a 7 anni in secondo grado per concorso esterno in associazione mafiosa.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su