Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Gli italiani bevono sempre meno vino, ma di maggiore qualità

VIDEO
colonna Sinistra

Gli italiani bevono sempre meno vino, ma di maggiore qualità

Dati sui consumi di vino di Coldiretti in occasione del Vinitaly

Verona, (TMNews) – Gli italiani bevono sempre meno vino, ma ne bevono sempre più di maggiore qualità. Nel 2013 i consumi nazionali sono scesi a 22 milioni di ettolitri, il minimo storico dall’Unità d’Italia attestando il nostro paese dietro gli Stati Uniti e la Francia.Secondo una analisi elaborata dalla Coldiretti su dati Ismea in occasione del Vinitaly, la quantità di vino made in Italy consumata all interno dei confini nazionali è addirittura inferiore di quella consumata nel mondo dove l Italia si conferma primo esportatore mondiale.Per effetto della crisi e del cambiamento degli stili di vita, gli italiani hanno quindi rinunciato a quasi un bicchiere di vino su quattro negli ultimi dieci anni; e se la media di consumo è di 37 litri a persona, solo il 21 per cento degli italiani beve vino tutti i giorni e addirittura quasi la metà non lo beve mai.Il formato più venduto che è stato quello delle bottiglie da 75 centilitri a denominazione d’origine che può contare su una offerta di 73 etichette Docg, 332 Doc e 118 Igt.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su