Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Remmert: no cessione quote Intesa SanPaolo, puntiamo sul sociale

VIDEO
colonna Sinistra

Remmert: no cessione quote Intesa SanPaolo, puntiamo sul sociale

Per presidente Compagnia torinese l'emergenza è disoccupazione

Torino, (TMNews) – La Compagnia di San Paolo, primo azionista di Intesa Sanpaolo, non sta valutando cessioni di quote della banca ma sta attenta a quanto succede sul mercato. Lo assicura il presidente della fondazione torinese Luca Remmert, durante un incontro sugli interventi dedicati a lavoro e formazione professionale. “Noi abbiamo un unico obiettivo, gestire in modo ottimale il nostro patrimonio, per avere risorse da destinare al territorio”.Secondo Remmert è ovvio che “il patrimonio di una fondazione debba essere il più diversificato possibile” ma non a tutti i costi. Per questo motivo, spiega, “quando ci è stato proposto ingresso in Mps, abbiamo valutato e detto: no grazie”. Il giudizio sul nuovo corso di Intesa Sanpaolo, che ha presentato il piano industriale, è positivo: “Siamo molto contenti di quei numeri – dice Remmert – perchè ci consentono di passare il 2014, un anno delicato per il sistema”.Il core business della Compagnia restano le erogazioni al territorio, soprattutto con la disoccupazione a livelli record. “Abbiamo destinato negli ultimi tre anni 20 milioni di euro, che corrispondono al 10% di quello che dedichiamo al settore delle politiche sociali, per dare risposte al disagio”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su