Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Fukushima, operai Tepco in piazza: pessime condizioni di lavoro

VIDEO
colonna Sinistra

Fukushima, operai Tepco in piazza: pessime condizioni di lavoro

Uno di loro denuncia: in quei posti non dovremmo entrare

Milano, (TMNews) – La Tepco era diventata tristemente famosa in tutto il mondo dopo il disastro di Fukushima, il peggior incidente nucleare dopo Cernobyl. Ora a far parlare della società giapponese sono le condizioni dei suoi lavoratori, scesi in piazza a Tokyo per protestare davanti al quartier generale dell’azienda:”Il governo ha ipotizzato di dare a questi lavoratori un bonus per il pericolo che corrono ma in realtà non hanno ottenuto nulla”, dice questo sindacalista di Fukushima.Ex lavoratori della prefettura giapponese accettano di parlare a patto di non rivelare la propria identità. E denunciano le condizioni di vita in quell’azienda:”Questi lavoratori non hanno idea di quanto poco siano pagati per i rischi che corrono”.”Ci viene chiesto di fare l’impossibile con pochissime misure di sicurezza per la salute. Lavoriamo in posti dove agli umani non dovrebbe essere permesso entrare. Il governo e la società civile stanno mettendo molta pressione alla tepco per decontaminare rapidamente l’acqua ma gli unici colpiti siamo noi. Non è colpa dei lavoratori se accadono errori”.(Immagini Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su