Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ucraina, Colloquio Obama-Putin: possibile soluzione diplomatica

VIDEO
colonna Sinistra

Ucraina, Colloquio Obama-Putin: possibile soluzione diplomatica

La Gazprom ha minacciato di tagliare le forniture di gas

Kiev (TMNews) – La situazione di tensione in Ucraina, dove si è a un passo dalla guerra civile in Crimea fra europeisti e filo-moscoviti, si aggrava di ora in ora. La Gazprom, colosso russo del gas, ha minacciato di tagliare le forniture di gas all’Ucraina se Kiev non pagherà una bolletta da quasi 2 miliardi di dollari. Una situazione che rischia di mettere in difficoltà anche l’Europa come già accaduto nel 2009, quando Gazprom tagliò le esportazioni verso l’Ucraina, lasciando appunto l’Europa a corto di metano.I militari russi hanno iniziato esercitazioni a circa 450 chilometri dal confine con l’Ucraina mentre in Lituania sono arrivati caccia F-15 americani per rinforzare la sorveglianza aerea sul mar Baltico. Il clima di tensione coinvolge anche i paesi vicini come la Turchia dove i caccia F-16 sono decollati diverse volte per intercettare aerei russi troppo vicini al confine.Il presidente degli stati Uniti, Barack Obama, intanto, ha parlato per circa un’ora al telefono con Vladimir Putin, per cercare di trovare una “soluzione diplomatica alla crisi”.Obama – ha fatto sapere la Casa Bianca – ha sottolineato che le azioni della Russia violano la sovranità e l’integrità territoriale dell’Ucraina. Per il presidente americano è possibile risolvere la crisi “soddisfacendo gli interessi della Russia, del popolo ucraino e della comunità internazionale”.Intanto, in questo clima di tensione, si sono aperti i giochi paralimpici invernali di Sochi. Molte delegazioni, tra cui Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia hanno deciso di boicottare la cerimonia. Resteranno in Russia invece gli atleti ucraini. “Perché la gente si ricordi di noi – ha detto il capodelegazione Valery Sushkevich – di un paese sovrano che ha inviato qui la propria squadra”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su