Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Centrale Vado Ligure, Legambiente: nostro allarme inascoltato

VIDEO
colonna Sinistra

Centrale Vado Ligure, Legambiente: nostro allarme inascoltato

Procura Savona: Centrale Vado Ligure ha causato oltre 400 morti

Genova, (TMNews) – Le emissioni inquinanti della centrale a carbone di Vado Ligure della Tirreno Power avrebbero causato in 10 anni oltre 400 morti. E’ la conclusione choc a cui sono giunti i consulenti della Procura di Savona che hanno effettuato un perizia nell’ambito dell’inchiesta sulla centrale elettrica della cittadina ligure. Giancarlo Onnis di Legambiente denuncia: il nostro allarme è rimasto inascoltato.”Abbiamo sempre contrastato l’utilizzo del carbone come fonte di energia per i problemi che crea dal punto di vista sanitario ma anche dal punto di vista ambientale, soprattutto in un contesto come quello di Vado dove la centrale produce il doppio di energia di quella che serve al territorio”.Per tutelare il posto di lavoro, in tanti hanno fatto finta di non sapere la reale entità del problema. “Di questi tempi purtroppo -ha sottolineato l’esponente di Legambiente- si guarda esclusivamente al numero degli occupati che spesso perdono il posto di lavoro ma sicuramente non per colpa di chi è preoccupato della salute e del futuro di tutti”.La Tirreno Power dal canto suo si dice scocertata per i dati diffusi dalla procura e annuncia che presenterà una memoria tecnica per evdenziare le criticità del rapporto sulle presunte emissioni inquinanti.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su