Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Furti e rapine in appartamento: nel 2013 arrestate 2500 persone

VIDEO
colonna Sinistra

Furti e rapine in appartamento: nel 2013 arrestate 2500 persone

I risultati del progetto investigativo "Home" della Polizia

Milano (TMNews) – Duemilacinquecentosessantatrè topi di appartamento arrestati, 128 armi da fuoco sequestrate e refurtiva recuperata per diverse decine di migliaia di euro. Sono questi i principali risultati raggiunti nel 2013 dalla Polizia di Stato nell’ambito di un articolato progetto investigativo contro i furti e le rapine in appartamento; nome in codice “Home”.L’attività – messa in atto in tutta Italia dal Servizio Centrale Operativo e dalle Squadre Mobili, con il supporto dei Reparti Prevenzione Crimine – ha messo in evidenza una serie di dati importantissimi per comprendere e contrastare questo fenomeno criminale.Tra le organizzazioni specializzate in questo tipi di reato spiccano quelle di origine rumena, albanese e georgiana, con una ben previsa divisione del territorio anche su scala regionale. Su oltre 2500 arrestati 1520 sono di sono di origine straniera. Le donne nell’ambito delle diverse organizzazioni ricoprono spesso posizioni di vertice.Le indagini hanno consentito di far luce anche sulle dinamiche criminali di diversi gruppi malavitosi. In particolare, si è avuta conferma dell’efferatezza delle bande di matrice albanese che, spesso, hanno portato a termine le azioni criminali con l’uso della violenza o delle armi.Tra le operazioni più significative svolte nel corso dell’anno si segnalano quella realizzata nel settembre del 2013, nelle province di Salerno e Napoli dove è stato disarticolato un gruppo criminale composto da cittadini georgiani. Gli indagati, ritenuti responsabili di almeno 20 furti in Campania, Lazio e Sicilia, entravano nelle abitazioni individuate dopo mirati sopralluoghi utilizzando strumenti di alta precisione per aprire ogni tipo di serratura e disattivare anche i più sofisticati sistemi di allarme.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su