Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Energopoli a Crotone, indagini Gdf su mancato impianto energetico

VIDEO
colonna Sinistra

Energopoli a Crotone, indagini Gdf su mancato impianto energetico

Danno erariale e finanziamenti illeciti per 13 milioni di euro

Crotone (TMNews) – Finanziamenti illeciti in Calabria. La Guardia di finanza di Crotone ha segnalato alla Corte dei Conti di Catanzaro un danno erariale di 13 milioni di euro per indebita percezione di finanziamenti a carico del bilancio nazionale e della Regione Calabria. l’atto conclusivo delle indagini compiute dalle Fiamme gialle nell’ambito dell’operazione denominata “Energopoli” che ha riguardato la mancata realizzazione di un accordo tra l’attuale ministero per lo Sviluppo economico e il Consorzio Eurosviluppo finalizzato alla costruzione di un piano di insediamento industriale nel settore energetico previsto nel comune di Scandale.L’accordo prevedeva la realizzazione di investimenti industriali per 134 milioni di euro, a fronte dei quali il finanziamento pubblico previsto a carico dello Stato e della Regione ammontava a 72,3 milioni. Con questa iniziativa si sarebbero dovuti creare 240 nuovi posti di lavoro, senza contare i lavori di costruzione delle opere strutturali.Ma gli approfondimenti dei finanzieri hanno fatto emergere una diversa realtà, ossia la mancata realizzazione dell’investimento dovuta soprattutto alle iniziative fraudolente dell’amministratore della società Eurosviluppo Industriale, promotore di un’associazione a delinquere finalizzata alla truffa e all’organizzazione di reati fallimentari.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su