Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fassino: Con la Tasi un buco di 1,5 miliardi per i Comuni

VIDEO
colonna Sinistra

Fassino: Con la Tasi un buco di 1,5 miliardi per i Comuni

Il sindaco di Torino: al governo chiediamo un incontro urgente

Roma, (TMNews) – Con la nuova Tasi, i comuni hanno un buco di bilancio che ammonta a un miliardo e mezzo di euro. Così il presidente dell’Anci Piero Fassino chiede al governo un incontro urgente perchè sia attribuito ai comuni il gettito dell’Imu sugli immobili destinati ad attività economiche che ora va allo Stato. Il miliardo e mezzo di buco ha spiegato il sindaco di Torino, è la somma dei 500 milioni necessari a ganratire le detrazioni alle fasce più deboli e del miliardo di mancato gettito sull’Imu prima casa, poiché l’aliquota base è passata da almeno il 4 per mille al 2,5 per mille.”Proponiamo” ha detto Fassino “che sia riconosciuta ai comuni anche l’aliquota Imu che lo Stato preleva sugli immobili dediti ad attività economiche e produttive. Non cambia il prelievo che rimane lo stesso, ma non si capisce perché sull’Imu e la Tasi che sono imposte locali quel tributo debba essere prelevato dallo Stato. E’ evidente che i comuni perdono gettito. Per noi non è possibile perdere gettito perché con quelle risorse copriamo i servizi che diamo ai cittadini, asili nido, scuole materne, assistenza alle persone non autosufficienti, trasporto pubblico, ambiente e quant’altro”.I Comuni, ha ricordato Fassino, devono approvare i bilanci entro il 28 febbraio.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su