Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • “Expo 2015 sicura e mafia free” con più mezzi e agenti a Milano

VIDEO
colonna Sinistra

“Expo 2015 sicura e mafia free” con più mezzi e agenti a Milano

Controlli sui cantieri saranno estesi ai padiglioni nazionali

Milano (TMNews) – L’Expo 2015 porterà a Milano non solo milioni di visitatori da tutto il mondo, ma anche una presenza rafforzata delle forze dell’ordine. Più uomini e mezzi che arriveranno grazie alla deroga del 55% al blocco del turnover per il reclutamento di nuovi agenti e grazie a 126 milioni di euro in due anni stanziati dal Governo. L’obiettivo, come ha sottolineato il ministro dell’Interno Angelino Alfano, è un’esposizione universale “mafia free” e la regola della trasparenza degli appalti, ha evidenziato il commissario unico Giuseppe Sala, dovrà essere rispettata anche dai Paesi che nelle prossime settimane inizieranno a costruire i padiglioni nazionali: “Noi non possiamo ovviamente imporre il nostro protocollo, ma suggeriamo un’adesione e la vera differenza sarà che non faremo un’autorizzazione e un controllo preventivo, ma ciò non toglie che i Paesi dovranno comunicare il nominativo di tutte le aziende che lavorano per loro. Qualora malauguratamente dovessero esserci dei problemi ricascherebbero nelle problematiche consuete”. Numeri precisi sui nuovi agenti ancora non ce ne sono, ma Alfano ha detto che intanto si sta lavorando per l’adeguamento di caserme e stazioni di polizia. Comunque, ha concluso, la decisione politica per un incremento della presenza delle forze dell’ordine che sia davvero “percepibile, significativa e ragguardevole” è stata presa e non si torna indietro.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su