Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Expo 2015 macchina da 191.000 posti di lavoro in tutta l’Italia

VIDEO
colonna Sinistra

Expo 2015 macchina da 191.000 posti di lavoro in tutta l’Italia

E' la previsione dell'università Bocconi per il periodo 2012-2020

Milano, (TMNews) – La macchina dell’Expo 2015 si è appena messa in moto, ma se continua la sua corsa senza rallentare è in grado di attivare 191.000 posti di lavoro in tutta Italia. E’ la stima dell’università Bocconi che tiene conto del periodo 2012-2020 e prevede benefici soprattutto per il settore turismo, ristorazione e servizi alle imprese. Solo nel sito espositivo il commissario unico del governo per l’Expo Giuseppe Sala prevede che lavoreranno 7.000 persone e con la recente consegna dei primi lotti per i padiglioni nazionali se ne vedono già i segnali: “Mi avvicinano molte aziende, architetti, studi di progettazione e imprese di costruzioni che mi dicono ‘sto lavorando per quel Paese, sono stato contattato da quel Paese’. Si sta muovendo qualcosa che noi aspettavamo e che nel 2014 troverà una sua sintesi”. A scaldare i motori è soprattutto il settore agroalimentare che punta a recuperare almeno una fetta della colossale torta di cibo finto made in Italy venduto nel mondo. Una partita che per il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, non si può però vincere solo a colpi di carte bollate: “Una delle cose sulle quali dovremo molto lavorare non è tanto un insieme di norme, che pure ci servono, a tutela del nostro prodotto, ma una grande attività culturale e di promozione che faccia passare chi ama l’imitazione, non comprendendo la differenza, all’originale”. Un invito dunque a prendere per la gola i visitatori stranieri che verranno a Milano nel 2015.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su