Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Fermati 15 ultras della Nocerina, per gli scontri del 30 agosto

VIDEO
colonna Sinistra

Fermati 15 ultras della Nocerina, per gli scontri del 30 agosto

Aggredirono gli agenti in occasione del match con il Perugia

Salerno (TMNews) – Quindici tifosi della Nocerina, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare del Tribunale di Nocera Inferiore, nel Salernitano, sono stati arrestati dalla polizia per gli scontri del 30 agosto 2013 davanti allo stadio “San Francesco”, in occasione della partita contro il Perugia, anticipo della prima giornata di campionato di Lega Pro.Nel tentativo di aggredire una trentina di tifosi avversari, gli ultras nocerini – come si vede in queste immagini – si scagliarono anche contro le forze dell’ordine dando vita a una vera e propria guerriglia urbana con lancio di mazze, pietre, petardi e bombe carta e altri corpi contundenti: alla fine il bilancio fu di 8 agenti feriti.Le accuse nei confronti dei teppisti fermati sono di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e porto di oggetti atti a offendere. Per 11 di loro sono stati disposti gli arresti domiciliari, gli altri 4 sono stati trasferiti in carcere.Solo pochi giorni prima di questi arresti, sempre degli ultras nocerini – tra cui, pare, anche alcuni dei fermati – si sono resi protagonisti di un altro spiacevole episodio antisportivo, costringendo con minacce i calciatori della propria squadra a non giocare il derby contro la Salernitana.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su