Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Rifiuti pericolosi abbandonati nel Casertano: nuovi sequestri

VIDEO
colonna Sinistra

Rifiuti pericolosi abbandonati nel Casertano: nuovi sequestri

A Casagiove, anche fusti con scarti industriali ed eternit

Caserta, (TMNews) – Due aree da 15mila e 400 metri quadrati, sulle quali erano stati scaricati illecitamente rifiuti speciali e pericolosi, sono state sequestrate dai carabinieri a fine ottobre nel territorio del comune Casagiove, nel casertano. In via San Leucio, in un’area già appartenente a una società sottoposta a cautela fallimentare, sono state ritrovate auto dismesse, 20 fusti metallici da 200 litri, alcuni dei quali contenenti materiale oleoso, scarti da lavorazione industriale, vari pneumatici, batterie di auto e diverse lastre di eternit.In località Mazzocca, invece, in un terreno di un privato, sono stati rinvenuti rifiuti speciali, come guaine plastiche in bitume, contenitori in metallo per solventi, parti di veicoli escarti di lavorazione edile e rifiuti solidi urbani. Si tratta di materiali altamente pericolosi per la salute ancora una volta abbandonati nella cosiddetta Terra dei Fuochi.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su