Header Top
Logo
Lunedì 24 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • “Mare nostrum”, salvati 800 migranti nel Canale di Sicilia

VIDEO
colonna Sinistra

“Mare nostrum”, salvati 800 migranti nel Canale di Sicilia

Centro di Lampedusa sovraffollato, ormai al collasso

Lampedusa (TMNews) – Sono state ore drammatiche nel Canale di Sicilia dove gli uomini della Guardia costiera e della Marina militare e tutte le unità impegnate nell’operazione “Mare Nostrum” sono dovute intervenire senza sosta per soccorrere barconi carichi di migranti, 800 le persone salvate in tutto. A Lampedusa, dove sono stati portati oltre 200 migranti il centro di accoglienza è al collasso. La struttura attualmente ospita 718 persone quando potrebbe accoglierne solo 300, un sovraffollamento che comporta forti disagi per i migranti in attesa. Per ora è prevista la partenza di 85 profughi verso altri centri di accoglienza, un numero troppo esiguo che può alleggerire la pressione ma non può bastare a risolvere la questione.Gli ultimi migranti arrivati a Lampedusa sono in prevalenza siriani che sempre più spesso tentato la via del mare per sfuggire alla guerra civile. Sono stati intercettati dalle motovedette della Guardia costiera su un barcone a 40 miglia dall’isola, tra loro c’erano 52 bambini e 39 donne, alcune incinte.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su