Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Palermo, banda assaltava tir al porto: 21 arresti della Gdf

VIDEO
colonna Sinistra

Palermo, banda assaltava tir al porto: 21 arresti della Gdf

Rapine armate per sottrarre 4 milioni di euro di merce

Palermo, (TMNews) – Rapinavano furgoni e tir arrivati in porto per rubare la merce che trasportavano e rivenderla. La guardia di finanza di Palermo con l’operazione New Gate ha smantellato una banda specializzata in furti e rapine in serie, anche a mano armata, arrestato 21 persone e indagato altre 6, con l’accusa, tra le altre, di sequestro di persona a scopo di rapina. I finanzieri hanno ricostruito le fasi e le modalità dei dieci colpi messi a segno dalla banda da gennaio a ottobre 2012 in quasi due anni di indagini, con intercettazioni, video e pedinamenti: il valore della merce rubata è di oltre 4 milioni di euro. Il procuratore Francesco Messineo: “Un’organizzazione particolarmente pericolosa nel sistema economico di Palermo, che è asfittico, in cui investimenti esterni sarebbero altamente desiderabili ma il quadro di insicurezza scoraggia”.Uno dei capi della banda, fratello del boss mafioso della cosca di Borgo Vecchio, gestiva una srl che controllava prezzi e assegnazione dei trasporti ai vettori e monitorava arrivi e partenze dei carichi, organizzando furti e rapine studiate a tavolino. A volte l’autista era uno della banda, altre i rapinatori usavano documenti e targhe false, altre operavano con assalti armati. La banda piazzava anche sul mercato palermitano prodotti contraffatti di cui si riforniva in Campania da soggetti vicini alla camorra.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su