Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Caccia in volo e Nocs in azione: simulazione di un dirottamento

VIDEO
colonna Sinistra

Caccia in volo e Nocs in azione: simulazione di un dirottamento

Esercitazione antiterrorismo congiunta di Aeronautica e ps

Pratica di Mare, (TMNews) – Gli Eurofighter si levano in volo, poi entra in azione l’unità speciale antiterrorismo. Non è un action movie né tantomeno una minaccia reale, ma semplicemente la simulazione di un dirottamento. Aeronautica e polizia di Stato sono state protagoniste di una esercitazione congiunta di antiterrorismo all’aeroporto militare “Mario de Bernardi” di Pratica di Mare. Lo scenario ipotizzato è stato quello del dirottamento, ad opera di un sedicente terrorista a bordo di un aereo passeggeri in transito sul territorio italiano. Durante l’esercitazione, l’aereo viene intercettato da due caccia in servizio di sorveglianza e difesa dello spazio aereo nazionale. Poi è costretto all’atterraggio su uno scalo nazionale.Dopo aver simulato la messa in sicurezza del velivolo e il successivo tentativo di negoziazione con il dirottatore, i poliziotti del NOCS – il Nucleo operativo centrale di sicurezza – sono entrati in azione.L’ultimo caso reale di dirottamento sul territorio nazionale risale all’ottobre 2006, quando un B-737 della Turkish Airlines in volo da Tirana ad Istanbul venne intercettato e costretto all’atterraggio sull’aeroporto di Brindisi da un caccia F-16 italiano. In quel caso l’attività di negoziazione andò a buon fine, con il dirottatore che si arrese e si consegnò al personale della Polizia di Stato.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su