Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Malpensa punta su Emirates per rilancio, si parte con New York

VIDEO
colonna Sinistra

Malpensa punta su Emirates per rilancio, si parte con New York

Non progetta di farne hub a breve, ma si accorda con easyJet

Malpensa (Va) (TMNews) – Dopo l’addio di Alitalia e il fallimento del breve matrimonio con Lufthansa, l’aeroporto milanese di Malpensa punta su Emirates, compagnia aerea di Dubai, per tentare il rilancio sui voli di lungo raggio. Il primo tassello è l’inaugurazione del collegamento diretto Malpensa-New York che di fatto rompe il monopolio per questo tipo di tratte da parte dei vettori europei o statunitensi, ma l’ambizione è quella di crescere ulteriormente anche se è prematuro parlare di vettore di riferimento.”Il piano che abbiamo è essenzialmente quello di un modello basato su un solo hub centrale – ha detto il presidente di Emirates, Tim Clark, riferendosi allo scalo di Dubai – e questo è l’essenza di quello che facciamo, ma “questo non vuol dire che in futuro, quando io me ne sarò andato, il concetto di altri hub in altre parti del mondo, e Malpensa potrebbe essere uno di queste, non sarà sul tavolo”. Certo è che Emirates, per alimentare i voli a lungo raggio in partenza da Malpensa, ha firmato anche un accordo con easyJet che proprio dallo scalo milanese vola in decine di aeroporti italiani e europei. Non si può dunque parlare ancora di hub, ma almeno qualcuno ci prova.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su