Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Taste of Roma, quattordici chef per tre giorni nella Capitale

VIDEO
colonna Sinistra

Taste of Roma, quattordici chef per tre giorni nella Capitale

Al Parco della Musica per i buongustai della cucina italiana

Roma (TMNews) – Quattordici chef all’opera nella capitale: è Taste of Roma, la manifestazione aperta da oggi e fino a domenica a Roma per la delizia dei buongustai. Protagonisti come Heinz Beck della Pergola e tanto maghi dei fornelli, con esercizi pratici di gastronomia, scuola di cucina, stand dei ristoranti, e di tanti prodotti tipici di qualità. Alessandro Massai del negozio Ercoli di Roma: “La prima peculiarità di questa manifestazione è che è diversissima da tutte le fiere, perché vieni e paghi coi soldi tuoi a differenza di tutte le altre fiere dove assaggi si fa la fila si strilla… e poi è molto oculata nello scegliere gli standisti, sulla qualità del prodotto – per cui si vede la città in tutti i suoi sensi commerciali del mangiare”. Alla seconda edizione, Taste of Roma accoglie prodotti italiani e altri che vengono da lontano, ma anche la gastronomia del Lazio. Alessia Brunelli del caseificio Brunelli: “Per noi è veramente il chilometro zero, magari saranno 10 chilometri da qui quindi logisticamente è stato abbastanza comodo. Funziona, alla fine, i prodotti di qualità funzionano sempre”. E i prodotti laziali si fanno spazio anche nel mondo. Cesare Morelli dell Antica Norcineria da Castiglione in Teverina: “Oggi siamo nel mercato olandese come prodotto tipico riconosciuto del centro Italia e particolarmente del Lazio; siamo in Belgio, in Francia come prodotto di nicchia, e su Hong Kong con un vanto di dare certi guanciali e pancette certificati Lazio per riprodurre l’amatriciana secondo la ricetta originale”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su