Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mafia, confiscati beni per 700 mln a fiduciario di Messina Denaro

VIDEO
colonna Sinistra

Mafia, confiscati beni per 700 mln a fiduciario di Messina Denaro

Tolti a Cosa Nostra 12 società, 220 fabbricati, 60 ettari terreno

Palermo (TMNews) – Duro colpo a Matteo Messina Denaro, il latitante più ricercato d’ Italia. In una maxi operazione della Dia di Palermo sono stati confiscati beni mobili e immobili per oltre 700 milioni di euro a un noto imprenditore di Castelvetrano, uomo di fiducia del super boss siciliano.Colpite dal provvedimento del tribunale di Trapani sono 12 società, 220 fabbricati, fra palazzine e ville, 133 appezzamenti di terreno, tutti riconducibili a Giuseppe Grigoli. L’impreditore, 64 anni, considerato il “re dei supermercati”, è in carcere dal 2007 e sta scontando una condanna a 12 anni per associazione mafiosa.Secondo gli investigatori sarebbe stato Messina Denaro a garantirgli l’espansione economica nel settore del mercato alimentare, anche fuori dalla provincia di Trapani.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su