Header Top
Logo
Mercoledì 1 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • In tre anni un milione di disoccupati in più sotto i 35 anni

VIDEO
colonna Sinistra

In tre anni un milione di disoccupati in più sotto i 35 anni

Istat: nel 2013 lavorano 5,3 milioni. Situazione drammatica a Sud

Milano, (TMNews) – In tre anni un milione di giovani al di sotto dei 35 anni di età ha perso il lavoro. I numeri dell’Istat lanciano l’allarme: tra il 2010 e il 2013 c’è stato un crollo del numero di under 35 occupati, passati da 6,3 a 5,3 milioni. La situazione, dice l’Istituto di statistica, è più difficile tra i 25 e i 34 anni, la fascia d’età nella quale si sono completati gli studi e negli anni scorsi si cominciava a lavorare e formare una famiglia: nel secondo trimestre 2013 lavoravano 750mila persone in meno del 2010, il tasso di occupazione è crollato dal 65,9 al 60,2%, in pratica 6 persone su 10 hanno un lavoro. Al Sud la situazione è drammatica: è ccupato il 51% degli uomini e il 33,3% delle donne in quella fascia d’età. Tra le spiegazioni fornite dall’Istat ai dati ci sono la stretta all’accesso per la pensione, che tiene i 55-64enni al lavoro, la crisi economica, il calo delle assunzioni nelle imprese private e nella pubblica amministrazione, dovuto al blocco del turn over.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su