Header Top
Logo
Venerdì 28 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Valanga sul Monte Bianco, muoiono due alpiniste italiane

VIDEO
colonna Sinistra

Valanga sul Monte Bianco, muoiono due alpiniste italiane

L'incidente nei pressi del Mont Blan du Tacul, ferita la guida

Monte Bianco, (TMNews) – Una massa di neve e ghiaccio le ha travolte e sommerse: sono due donne piemontesi di 37 e 41 anni le alpininiste rimaste uccise da una valanga che si è abbattuta sul versante francese del massiccio del Monte Bianco. Erano in tre ad affrontare la scalata in cordata: insieme alle due donne c’era la guida alpina, un uomo di 51 anni rimasto ferito e ricoverato all’ospedale di Annecy, in Alta Savoia. L’incidente è successo lungo la via normale all’altezza del Mont Blanc du Tacul, dove una quarantina di alpinisti erano impegnati nelle salite: a provocare la valanga, che si è staccata a 4.100 metri di altitudine, è stato l’improvviso cedimento di un seracco. Le operazioni di soccorso sono durate un paio d’oro, rese difficili dal pericolo di altre cadute di neve e ghiaccio: i corpi delle due donne sono stati recuperati in una zona impervia circa 400 metri più a valle, sepolti da neve e ghiaccio. Un incidente che il Soccorso alpino ha definito “tragica fatalità”: le condizioni, dicono gli esperti, erano perfette per la salita.Sul versante francese del Monte Bianco un anno fa, il 13 luglio del 2012, si verificò il più grave incidente di montagna dal 2008, con la morte di nove alpinisti. Sono circa 20mila gli appassionati che ogni anno provano a raggiungere la cima della montagna più alta d’Europa.(immagini Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su