Header Top
Logo
Sabato 22 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Inchiesta FonSai, sequestrati beni per 250 milioni ai Ligresti

VIDEO
colonna Sinistra

Inchiesta FonSai, sequestrati beni per 250 milioni ai Ligresti

Blitz della Gdf di Torino, nell'elenco hotel di lusso

Torino, (TMNews) – Alberghi di lusso, conti correnti, polizze assicurative e complessi immobiliari: valgono più di 250 milioni di euro i beni sequestrati dalla Guardia di finanza di Torino nell’ambito dell’indagine “Fischer Lange” che il 17 luglio scorso ha portato all’arresto della famiglia Ligresti e di alcuni ex top manager di Fondiaria Sai con le accuse di falso in bilancio aggravato e manipolazione del mercato. Il sequestro preventivo, disposto dal Gip del tribunale di Torino Silvia Salvadori, è scattato dopo gli ulteriori accertamenti della Guardia di finanza, coordinati dalla Procura: i finanzieri stimano che i reati citati abbiano generato un profitto illecito di 251,6 milioni, riferibile a Fondiaria Sai, alla famiglia Ligresti e agli altri ex manager arrestati.Tra i beni sequestrati ci sono il comprensorio milanese dove risiede la famiglia Ligresti e alcuni alberghi della catena Atahotels, come il Principi di Piemonte di Torino, il Grand Hotel Fiera Milano del capoluogo lombardo, il complesso turistico di Taormina Naxos Beach e il Golf Hotel Campiglio nel cuore delle Dolomiti. Le operazioni hanno coinvolto 25 province in tutta Italia.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su