Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Costa Concordia, rabbia al Giglio: dopo mesi la nave è ancora lì

VIDEO
colonna Sinistra

Costa Concordia, rabbia al Giglio: dopo mesi la nave è ancora lì

Il relitto dovrebbe essere sollevato e rimosso a settembre

Isola del Giglio, (TMNews) – A 18 mesi dalla tragedia della Costa Concordia, l’Isola del Giglio non ha ancora trovato pace. Il relitto della nave naufragata il 13 Gennaio 2012 è sempre lì dalla tragica notte in cui morirono 32 persone. Una struttura lunga 290 metri che dovrà essere alzata e portata via, con un’operazione senza precedenti rimandata di mese in mese. E gli abitanti del Giglio non ne possono più. “Siam arrabbiati, delusi”.Le operazioni dovrebbero davvero cominciare a settembre spiega il sindaco Sergio Ortelli che è ottimista sul rispetto dell’ennesima scadenza. “Mancano ancora alcuni punti di livellamento del fondale però di qui a settembre Costa ci ha comunicato che riuscirà a ruotare la nave. Non accetteremmo mai una terza stagione con le operazioni in corso, la pazienza dei cittadini ha raggiunto un livello oltre il quale non possiamo andare”.Molti dei cittadini la notte della tragedia hanno aiutato i sopravvissuti, ore drammatiche che non si cancellano dalla memoria. “Penso che non sia bello, vivere quella storia non è stato bello e non si specula sul pianto delle persone”.Intanto il relitto della nave resta lì, in attesa di essere riportato in posizione e poi diretto verso un porto dove sarà smantellato.(Immagini Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su