Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Nuovo crollo a Pompei, cadute pietre da un muro su via Stabiana

VIDEO
colonna Sinistra

Nuovo crollo a Pompei, cadute pietre da un muro su via Stabiana

L'area è stata transennata ma non chiusa del tutto al pubblico

Pompei (TMNews) – La zona archeologica di Pompei ancora alla ribalta della cronaca per un crollo, questa volta di lieve entità, che ha interessato un muro lungo la via Stabiana. Alcune pietre si sono staccate da una parete e sono state scoperte durante il giro d’ispezione quotidiano che precede l’apertura al pubblico degli scavi.L’area è stata immediatamente transennata per sicurezza ma non chiusa al pubblico che ha potuto comunque entrare e accedere al vicino Teatro Piccolo.La via Stabiana è stata già inserita tra quelle che saranno oggetto di messa in sicurezza nell’ambito dei progetti per i quali la Soprintendenza ha recentemente emesso i bandi con le risorse del Grande Progetto Pompei, finanziato dall’Unione Europea.L’ennesimo crollo arriva pochi giorni dopo l’ultimatum lanciato al governo italiano dall’Unesco che ha dato di tempo fino al 31 dicembre 2013 per adottare misure di messa in sicurezza delle rovine su tutta l’area.La zona archeologica di Pompei fu inserita del Patrimonio mondiale dell’Unesco nel 1997. Insieme alla vicina Ercolano è una testimonianza unica al mondo di città romana quasi integralmente conservata grazie alla cenere vulcanica che l’ha ricoperta dopo la disastrosa eruzione del Vesuvio, nel 79 d.C.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su