Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Concordia, rinviato al 17 luglio il processo a “capitan Codardo”

VIDEO
colonna Sinistra

Concordia, rinviato al 17 luglio il processo a “capitan Codardo”

Francesco Schettino, unico imputato, regolarmente in aula

Grosseto (TMNews) – iniziato con un rinvio il processo del capitano Francesco Schettino, il comandante della nave da crociera Costa Concordia naufragata il 13 gennaio 2012 all’Isola del Giglio, causando la morte di 32 persone.Schettino, unico imputato per il disastro, si è presentato regolarmente in aula ma l’udienza è slittata a causa dello sciopero nazionale degli avvocati, ed ‘è stata rinviataal 17 luglio. Schettino è l’unico degli indagati a non aver patteggiato la pena, perché la richiesta avanzata dai suoi difensori era stata ritenuta troppo bassa dalla Procura diGrosseto.Ad attendere il comandante della Concordia, ribattezzato dai media “capitan Codardo” per il suo presunto abbandono della nave nelle concitate fasi del naufragio, c’era una schiera di giornalisti di tutto il mondo con i quali però schettino ha preferito non fermarsi a parlare.In aula, al Teatro Moderno di Grosseto c’era anche la ballerina moldava Domnica Cemortan, che si trovava in plancia di comando la sera del naufragio della Costa Concordia e che sembra voglia costituirsi parte civile.Intanto al largo dell’isola del Giglio, davanti alle spiagge affollati da curiosi, proseguono le operazioni di recupero della nave che dovrebbe essere riportata quanto prima in condizioni di semi-galleggiamento.(immagini Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su