Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sequestrati beni per 50 milioni al clan Mallardo della camorra

VIDEO
colonna Sinistra

Sequestrati beni per 50 milioni al clan Mallardo della camorra

Operazione della Guardia di finanza dal Lazio alla Sicilia

Roma, (TMNews) – Beni mobili e immobili, tra cui 175 auto e moto, uno stabilimento balneare, una barca e 112 di case, ma anche società e quote societarie per un valore complessivo di oltre 50 milioni di euro, riconducibili ai fratelli Michele, Giuliano e Luigi Ascione, sospettati di essere vicini al clan di camorra Mallardo. l’oggetto del sequestro compiuto dalla Guardia di finanza di Roma, che ha riguardato proprietà in Lazio, Campania, Calabria e Sicilia.A meno da un mese dal sequestro eseguito nei confronti dei fratelli Dell’Aquila, le Fiamme gialle del Gico-Gruppo investigazione criminalità organizzata, e del Nucleo di Poliziatributaria della Capitale, hanno fatto scattare il nuovo blitz. Le indagini sono state coordinate dalla Procura e dalla Dda di Roma e hanno permesso di accertare la costante e inarrestabile ascesa dei fratelli Ascione nella provincia di Latina, attraverso rapporti di reciproco vantaggio con esponenti di spicco del clan Mallardo, specializzato nel traffico di droga e nel controllo di attività economiche di rilievo come edilizia, appalti e forniture pubblici, commercio all’ingrosso.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su