Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Crisi, boom per i negozi di vestiti usati negli Stati Uniti

VIDEO
colonna Sinistra

Crisi, boom per i negozi di vestiti usati negli Stati Uniti

Complice la recessione, vanno sempre più di moda i "Thrift shop"

Atlanta, (TMNews) – Mercatini delle pulci, magazzini con vestiti usati. Complice la crisi, negli Stati Uniti si è fatto di necessità virtù e lo shopping in posti del genere è tornato di moda. Tanto che esiste un termine per definire il fenomeno: “Thrifting”, risparmiare. A questa nuova filosofia è stato dedicato addirittura un evento, la “Thrifting week” ad Atlanta, in Georgia.”E’ elettrizzante. Mi piace la sfida che nasce nella ricerca di qualcosa di unico che nessun altro ha ancora trovato”, spiega la stylist Neshanta Smith Davis.Si fa a gara nei negozi per prendere il capo più interessante, poi gli acquisti finiscono come trofei sui blog specializzati.Il settore dell’abbigliamento usato ha registrato dal 2007 al 2012 un aumento del fatturato dell’83%. Ad Atlanta gli affari vanno bene in negozi come questo, che vende abiti griffati usati per raccogliere fondi per beneficenza.”Certe giornate, qua fuori, si forma la coda ancora prima dell’apertura”, spiega Camille Kesler della Junior League of Atlanta.”E ora che i thrift store sono affollati cresce anche la concorrenza per aggiudicarsi i capi migliori”, dice divertita Keren, che da anni frequenta il mercato dell’usato. Con l’aumento della domanda sono saliti anche i prezzi.”Ma resta sempre più conveniente che fare shopping nei grandi magazzini”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su