Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ilva, arrestato il presidente della provincia di Taranto Florido

VIDEO
colonna Sinistra

Ilva, arrestato il presidente della provincia di Taranto Florido

Da procura ionica altre 3 ordinanze di custodia cautelare

Taranto, (TMNews) – Pressioni indebite sui dirigenti della provincia di Taranto per ottenere l’autorizzazione a utilizzare la cava Mater Gratiae all’interno dello stabilimento Ilva. Ruota intorno a questa ipotesi il nuovo capitolo dell’inchiesta “Ambiente svenduto” a carico dello stabilimento Ilva che ha portato all’arresto di Gianni Florido, presidente al suo secondo mandato della provincia ionica in quota Pd ed in passato segretario generale della Cisl ionica. Per lui l’accusa è di concussione. A finire nel mirino della procura tarantina anche l’ex assessore provinciale all’ambiente Michele Conserva, arrestato, e l’ex segretario provinciale, Vincenzo Specchia, ai domiciliari. Una nuova ordinanza di custodia in carcere è stata notificata anche Girolamo Archinà, in cella già dal 26 novembre del 2012: l’ex responsabile delle relazioni istituzionali dell’Ilva è accusato di aver corrotto, in alcuni casi, ufficiali e pilotato i controlli all’interno dello stabilimento.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su