Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • 2012 positivo per Istituto Centrale Banche popolari: utile +16,9%

VIDEO
colonna Sinistra

2012 positivo per Istituto Centrale Banche popolari: utile +16,9%

Crescono monetica, con carte credito e Pos, e security services

Milano, (TMNews) – Utile netto in rialzo di quasi 17 punti percentuali, a 90,1 milioni di euro, ricavi operativi pari a 667,9 milioni, in aumento del’8,5%: l’Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane chiude il 2012 con risultati positivi, nonostante il contesto economico complessivamente poco favorevole. Il presidente Giovanni De Censi: “Non è tanto la quantità degli utili prodotti, ma è la qualità del servizio reso e la bontà dei servizi dati alle banche che hanno maggiore importanza per noi”.Due i settori trainanti: Security services, con lo sviluppo delle attività di Global Custody delle banche, che raggiungono 58,6 miliardi di asset in custodia (+50,8%), e Monetica. Nel 2012 le carte di credito emesse e gestite sono oltre 11 milioni (+5%) e oltre 472mila i Pos, in aumento dell’8,6%. “Con le carte di credito e i Pos abbiamo fatto un grosso lavoro di riduzione dei margini aiutando le banche a fare attività sui clienti con profitto”.Per il futuro l’Istituto punta al completamento della filiera tecnologica nei sistemi di pagamento e nelle carte di credito e nelle attività di back office dei titoli che ruotano intorno alla riduzione dei costi nella produzione di servizi. L’assemblea dei soci, che ha approvato il bilancio, ha nominato amministratore delegato l’attuale direttore generale Giuseppe Capponcelli.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su