Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • “Premio Marzotto”: valorizzare le idee di impresa innovativa

VIDEO
colonna Sinistra

“Premio Marzotto”: valorizzare le idee di impresa innovativa

Con nuovo partner: la fabbrica delle start up di Luiss Enlabs

Roma, (TMNews) – Un riconoscimento che premia le idee di impresa innovativa e sociale, con un montepremi complessivo di 800mila euro. il Premio Gaetano Marzotto, giunto alla sua terza edizione, che quest’anno vede un nuovo partner, la Luiss Enlabs, la fabbrica delle start up nata dalla joint venture tra l’Università Luiss Guido Carli e l’acceleratore d’impresa.Alla migliore idea che riesca a rivalutare il Made in Italy andrà il Premio Impresa del futuro, di 250mila euro; il secondo premio è legato invece all’ambito sociale e al terzo settore con un premio da 100mila euro. Il terzo riconoscimento, infine, è per le nove idee di fare impresa più innovative, alle quali si offre un periodo di residenza all’interno di uno degli incubatori d’impresa in Italia.Cristiano Seganfreddo, direttore generale Associazione Progetto Marzotto:”Il premio è un progetto molto articolato per andare a creare una piattaforma reale ed attiva dell’innovazione italiana, ovvero sostenere in modo pratico e diretto i giovani start-up e le nuove imprese italiane, chi ha una nuova idea”.Matteo Marzotto, presidente Associazione Progetto Marzotto, ricorda la figura di Gaetano Marzotto: “Un uomo che ha legato la propria azione a tre parole principali: innovazione, sostenibilità economica e ricaduta sociale sul territorio”.L’anno scorso il progetto ha ricevuto oltre 1.200 idee di nuova impresa. Quest’anno in gara anche alcune realtà di Luiss Enlabs: Luigi Capello, partner fondatore di Enlabs: “La partecipazione all’iniziativa significa che ospiteremo start up selezionate, parteciperanno con noi ai nostri programmi, che poi verranno lanciate e capitalizzate da investitori in maniera molto positiva”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su