Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Terremoto in Umbria: paura a Città di Castello, ma nessun ferito

VIDEO
colonna Sinistra

Terremoto in Umbria: paura a Città di Castello, ma nessun ferito

Vigili del Fuoco all'opera per controllo stabilità edifici

Città di Castello (TMNews) – C’è stata tanta paura ma non ci sono feriti né danni rilevanti per il terremoto di magnitudo 3.6 della scala Richter che ha colpito l’Umbria, nella mattinata del 20 aprile 2013. La zona maggiormente interessata dal sima è quella dell’Alta Valtiberina compresa tra Monte Santa Maria Tiberina, Monterchi e Città di Castello, in provincia di Perugia, luogo indicato come il più vicino all’epicentro, localizzato a circa 6-7 Km di profondità. La scossa principale è stata seguita da almeno due repliche di minore entità, intorno a 2.5 gradi Richter.I pochi danni, come dimostrano queste immagini, girate proprio a Città di Castello, si riferiscono a qualche tettoia o cornicioni che hanno ceduto, per fortuna senza colpire nessuno.Immediatamente all’opera i tecnici della Protezione civile e i Vigili del fuoco per le verifiche della stabilità in scuole e luoghi sensibili.Le autorità locali hanno messo a disposizione dei cittadini il numero 0758520744 per informazioni e segnalazioni.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su