Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Province siciliane addio: l’assemblea regionale approva la legge

VIDEO
colonna Sinistra

Province siciliane addio: l’assemblea regionale approva la legge

Cancellato il voto, enti saranno sostituiti da consorzi di Comuni

Palermo, (TMNews) – Il progetto che prevede la riforma delle Province regionali siciliane, con la loro trasformazione in liberi consorzi di comuni, è legge. Il ddl del governo che cancella le elezioni di primo grado per la scelta dei rappresentanti delle amministrazioni intermedie tra Comuni e Regione è stato infatti approvato a larga maggioranza.Soddisfatto il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta.”Mi sembra un segno di un cambiamento di chi non guarda più al passato”.Un passo importante anche secondo il deputato del Movimento 5 stelle Gianpiero Trizzino. “Tutto deve essere letto in chiave di razionalizzazione, le province sono uno dei tanti istituti che vanno trasformati alla luce di maggiore economicità ed efficienza, perchè hanno dimostrato di non essere efficienti”.Con la riforma gli amministratori dei liberi consorzi saranno scelti con elezioni di secondo grado: scelti cioè dai sindaci dei comuni che ne faranno parte.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su