Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Napoli, uccise incensurato: in manette sorride e manda baci

VIDEO
colonna Sinistra

Napoli, uccise incensurato: in manette sorride e manda baci

Il latitante Salvatore Baldassare arrestato dai carabinieri

Napoli, (TMNews) – Sorride e manda baci Salvatore Baldassare mentre esce dalla sede del Comando provinciale dei carabinieri di Napoli circondato dai militari dell’Arma. Il camorrista latitante, ritenuto affiliato al clan degli Abete-Abbinante-Notturno, è accusato di aver ucciso il 15 ottobre scorso in un agguato in Piazza Marianella a Napoli Pasquale Romano. Il 30enne incensurato è stato colpito a morte da 14 proiettili mentre usciva dalla casa della fidanzata perché scambiato per un affiliato del clan rivale. I killer non aspettarono un sms che avrebbe dovuto confermare l’arrivo della vittima designata; tutti dettagli a cui gli inquirenti sono riusciti a risalire grazie ai pentiti.Baldassarre è stato trovato dai Carabinieri in un appartamento di Marano dove si nascondeva armato di una pistola semiautomatica e di documenti falsi.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su