Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Mps, i dipendenti azionisti: “Siamo stati doppiamente truffati”

VIDEO
colonna Sinistra

Mps, i dipendenti azionisti: “Siamo stati doppiamente truffati”

Risparmi crollano con i titoli, a rischio anche posto lavoro

Siena, (TMNews) – I dipendenti del Monte dei Paschi di Siena, che in questi ultimi anni hanno comprato azioni della banca finita nella bufera, sono tra i primi a subire gli effetti della situazione attuale. E’ quanto denunciano in molti, a partire da Bruno Valentini, sindaco di Monteriggioni, avversario storico del sindaco dimissionario di Siena, Franco Ceccuzzi.”All’inizio ho avuto azioni come retribuzione accessoria e ho investito anche parte della liquidazione in azioni, siamo doppiamente truffati, come dipendenti e come azionisti”.Luca Bianchi, segretario di Dircredito, è tra quelli che nella banca hanno investito il Tfr e denuncia: ne abbiamo perso l’80%. “Io credo che di truffa debba parlare la magistratura, i piccoli azionisti sono amareggiati, hanno perso molti dei loro soldi, vogliono chiarezza ma vorrebbero vedere finalmente questa banca tranquilla”.Maria Alberta Cambi e Alessandro Vigni dell’associazione Buongoverno vedono rischi imminenti per i dipendenti Mps. “Se non c’è una revisione del piano industriale la strada purtroppo è questa, chiusure di filiali. Oltre ad avere lo smacco di vedere a rischio il posto, vedono le azioni in cui avevano investito i risparmi cadere in modo vertiginoso”.”Valevano 3-3,5 euro, oggi valgono se va bene 25 centesimi, fate voi il conto, fate i conti di quanto hanno perso”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su