Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Padova, in ospedale bracciale “jolly” per i genitori dei neonati

VIDEO
colonna Sinistra

Padova, in ospedale bracciale “jolly” per i genitori dei neonati

Nessun riconoscimento alle coppie gay, ma apertura a tutti

Padova, (TMNews) – Jolly è la generica indicazione che si legge sui bracciali di sicurezza assegnati nel reparto di ostetricia dell’ospedale di Padova alla madre, al neonato e alla persona di fiducia autorizzata a prelevare il bimbo dal nido. Non dunque la parola ‘partner’ che aveva scatenato il dibattito sul riconoscimento, da parte dell’azienda ospedaliera, delle coppie gay. A chiarire il significato del braccialetto è Maria Teresa Gervasi direttore divisione ginecologia dell’ospedale di Padova.”Il braccialetto è una procedura di sicurezza per cui una persona identificata dalla mamma che può essere una sorella, una amica una compagna, ma molto spesso è il padre””Non si stabilisce attraverso il braccialetto la genitorialità è solo un metodo per la sicurezza che è una cosa molto importante. La genitorialità viene decisa dalle leggi”.Non una “presunta apertura”, dunque, alle coppie omossessuali ma apertura a tutti. In realtà i bracciali sono già stati superati dal rooming, la possibilità per le madri di tenere nella propria stanza e per 24 ore i neonati appena partoriti. Naturalmente rimane il bracciale identificativo.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su