Header Top
Logo
Sabato 23 Settembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Le navi da crociera a Venezia: i colossi turistici dividono

VIDEO
colonna Sinistra

Le navi da crociera a Venezia: i colossi turistici dividono

Navi enormi nella baia, portano turismo o danneggiano la laguna?

Venezia (TMNews) – Quando entrano nel bacino di San Marco dal Canale della Giudecca, le immense navi da crociera sono, a livello di dimensioni, davvero impressionanti. Uno spettacolo in qualche modo ipnotico, che fa pensare al cinema di fantascienza, ma che rappresenta anche una notevole opportunità turistica, come sottolinea Roberto Perocchio, direttore del Venezia Terminal passeggeri. “E’ evidente – spiega – che questo tipo di risorse, in un momento di difficoltà occupazionale, diventa ancora più importante. Sono 5500 le persone che lavorano, direttamente o indirettamente a Venezia nel settore croceristico”.La mole delle navi, nel panorama raccolto e unico della città lagunare, qualche disagio lo crea anche ai tassisti. “Danno un po’ fastidio, però portano tanto turismo”Non c’è business che tenga, però, per le associazioni ambientaliste come Italia Nostra. “Sono completamente fuori scala – spiega Cristiano Gasparetto – ma questa è una valutazione forse soggettiva. I veri problemi sono la distruzione del fondo della laguna, la distruzione delle rive che contengono le strade e la distruzione delle fondamenta dei palazzi”.A un anno dalla tragedia della Costa Concordia, la domanda di crociere resta comunque molto alta e lo spettacolo impareggiabile di Venezia ammalia i turisti di tutto il mondo. Resta da capire a quale prezzo.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su