Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cori razzisti in Pro Patria-Milan: sei tifosi denunciati

VIDEO
colonna Sinistra

Cori razzisti in Pro Patria-Milan: sei tifosi denunciati

Tutti incensurati della zona di età compresa tra 20 e 30 anni

Busto Arsizio (Va), (TMNews) – Mentre il giocatore del Milan Boaeteng non esclude l’addio all’Italia dopo i cori razzisti nell’amichevole con la Pro Patria, sono sei, finora, i tifosi della squadra di Busto Arsizio denunciati dalla polizia con l’accusa di istigazione all’odio razziale. Sono ragazzi della zona di età compresa tra i 20 e 30 anni, tutti incensurati. Intanto la Pro Patria annuncia iniziative contro il razzismo e cerca di guardare avanti preparandosi alla trasferta di domenica 6 gennaio a Savona, dove una quarantina di tifosi andrà con il volto dipinto di nero per distinguersi dagli autori dei cori che giovedì hanno indotto i rossoneri ad abbandonare il campo.Raffaele Ferrara, direttore generale dell’Aurora Pro Patria: “Noi andiamo a giocarci per la nostra categoria una partita importante quindi dobbiamo essere bravi a mettere da parte quello che è successo ieri. Allo stadio c’erano 2.800 persone, stiamo parlando di sei o sette imbecilli che hanno rovinato una festa dello sport. La prossima partita con l’Alessandria tutte le persone di colore sono ospiti dell’Aurora Pro Patria in tribuna d’onore gratis”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su