Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Scuola, Legambiente: metà edifici inagibile, sicurezza a rischio

VIDEO
colonna Sinistra

Scuola, Legambiente: metà edifici inagibile, sicurezza a rischio

Mamma di Vito, morto a Rivoli: preferiscono l'Inno di Mameli

Milano, (TMNews) – Quasi la metà degli edifici scolastici non ha la certificazione di agibilità, oltre il 65% è senza certificato di prevenzione incendi e il 36% ha bisogno di manutenzione urgente. Senza contare che più di 3 su dieci sorgono in aree a rischio sismico e il 10,67% ad alto rischio idrogeologico. E’ la fotografia di dell’edilizia scolastica scattata dal 13esimo dossier Ecosistema scuola di Legambiente, presentato a Torino. Fabio Dovana, presidente Legambiente Piemonte.”Le regioni del nord sono migliori rispetto al Sud, ma questo non vuol dire che non ci siano i problemi, anzi. I crolli fortunatamente non con incidenti così gravi sono quasi all’ordine del giorno. La sicurezza non è l’unico problema, la mancanza di fondi mette a rischio la quotidianità delle scuole”.Al liceo Darwin di Rivoli, quattro anni fa ci fu una delle più grandi tragedie scolastiche: la morte di Vito nel crollo di un controsoffitto. La mamma Cinzia accusa la politica: la sua morte, dice, ha aperto un vaso di Pandora.”Ha reso pubblico ai nostri politici quello che si è sempre nascosto: che hanno investito sempre poco nell’edilizia scolastica e le scuole cadono come castelli di sabbia.”Noi abbiamo fatto una proposta di legge insieme alla senatrice Basti, Legambiente, Cittadianzattiva e Benvenuti in Italia affinchè l’8 per mille sia donato all’edilizia scolastica. Non trovano tempo per deliberare questa cosa ma trovano il tempo per dire che l’inno nazionale va insegnato nelle scuole: è assurdo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su