Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Milano, arrestato falsario pronto a stampare banconote da 50 euro

VIDEO
colonna Sinistra

Milano, arrestato falsario pronto a stampare banconote da 50 euro

I poliziotti prima di ammanettarlo: sei disordinato ma bravo

Milano (TMNews) – “Anche se sei disordinato, sei bravo”. E’ l’ammissione fatta dagli uomini della Polizia di Stato di Milano prima di far scattare le manette ai polsi di Salvatore Nanfra, 57 anni, falsario già conosciuto dalle forze dell’ordine.L’uomo è stato letteralmente colto “con le mani in pasta”, mentre si preparava a stampare banconote da 50 euro false con attrezzature di tutto rispetto, dal valore di almeno 20mila euro. In suo possesso: pellicole e acidi per produrre il master, stampanti professionali, un computer di alta gamma, una pressa per incidere un simil-ologramma, oltre a inchiostro straniero, comprato via internet, da usare per imitare la “linea di sicurezza” sulle banconote e ingannare gli apparecchi a luce ultravioletta, oltre a 9mila euro in contanti, sui quali sono in corso accertamenti.Nel suo computer sono stati trovati migliaia di dati tra cui i numeri di serie, che il falsario cambiava di continuo prima di proporre il suo lavoro ai potenziali clienti, che di solito incontrava in zona Maciachini o nel parcheggio di un fast-food in provincia di Pavia.Gli investigatori hanno impiegato circa 2 settimane per ricostruire le tappe della fliiera di falsificazione e i movimenti di Nanfra, fino all’irruzione nel suo capannone industriale a Casarile, nel Milanese (in quel momento vuoto) e all’arresto, avvenuto lunedì 22 ottobre, mentre il falsario si informava per acquistare uno jammer, un dispositivo elettronico usato per disturbare le frequenze e non essere intercettato.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su