Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cosenza, falsi braccianti e frode all’Inps: 37 misure cautelari

VIDEO
colonna Sinistra

Cosenza, falsi braccianti e frode all’Inps: 37 misure cautelari

Operazione della Guardia di Finanza di Cosenza

Cosenza (TMNews) – I militari della Guardia di Finanza di Cosenza stanno eseguendo in tutta Italia 37 misure cautelari e sequestri di immobili, veicoli e quote societarie per 66 milioni di euro, disposti dal Gip del Tribunale di Rossano su richiesta della Procura della Repubblica. Le Fiamme gialle hanno scoperto una maxi truffa che coinvolgeva imprenditori agricoli, consulenti del lavoro, sindacalisti, commercialisti, amministratori e falsi lavoratori, che avevano costituito un’organizzazione che ha truffato l’Inps per almeno 11 milioni di euro. Il gruppo ha infatti attestato oltre un milione di false giornate lavorative, mediante cooperative agricole operanti nella zona di Corigliano Calabro, Rossano e Cassano allo Ionio, i cui lavoratori operavano fittiziamente presso terreni di ignari committenti, talvolta inesistenti o su terreni che per dimensione e tipologia sono risultati inconsistenti rispetto al numero di lavoratori e giornate dichiarate.Sono state inoltre disposte 84 perquisizioni locali, nonché la notifica di provvedimenti di sequestro preventivo finalizzati alla confisca di beni per oltre 66 milioni di euro e di 92 avvisi di garanzia per i reati di associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata e continuata ai danni dell’Inps, peculato, corruzione, abuso d’ufficio, falso, accesso abusivo a sistemi informatici e violazione della normativa in materia elettorale.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su