Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Palermo, riscuotono la pensione di persone morte: 41 denunciati

VIDEO
colonna Sinistra

Palermo, riscuotono la pensione di persone morte: 41 denunciati

Danno da 900mila euro, truffa con false deleghe

Palermo, (TMNews) – Riscuotevano la pensione di persone morte, fingendosi delegati alla riscossione o cointestatari di conti correnti e libretti di risparmio: la Guardia di finanza di Palermo ha denunciato 41 persone, autori di una truffa che durava da anni, in un caso da oltre 25, per un totale di 900mila euro sottratti al Fisco. I finanzieri l’hanno scoperta incrociando i risultati delle banche dati di Inps e Inpdap dei pensionati e quelli dell’Anagrafe del Comune di persone morte negli ultimi anni. I truffatori andavano allo sportello postale con false deleghe o incassavano i soldi con accredito diretto sui conti cointestati con il pensionato, ovviamente già morto. Si tratta dell’ultimo sviluppo dell’operazione “Carissimo estinto”, iniziata nel 2011, che ha portato a denunciare in tutto 482 persone per truffa aggravata ai danni dello Stato e falso, per un danno agli enti previdenziali per circa 2 milioni di euro.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su