Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ucciso a colpi di pistola mentre guida, precipita in cavalcavia

VIDEO
colonna Sinistra

Ucciso a colpi di pistola mentre guida, precipita in cavalcavia

La vittima aveva solo 20 anni, considerato vicino a clan

Napoli (TMNews) – Aveva 20 anni Roberto Ursillo, ucciso a colpi di pistola mentre era alla guida e poi precipitato con la sua macchina da un cavalcavia nel quartiere Chiaiano, a Napoli. Ad ucciderlo sarebbero stati due sicari a bordo di un moto, per terra gli inquirenti hanno trovato almeno 4 bossoli, segno della sparatoria andata in scena ad ora di pranzo, le 13 circa, un orario in cui la zona è affollata. Il ragazzo era incensurato ma secondo gli inquirenti aveva legami col clan Abete-Abbinante attivo a Secondigliano e Scampia; la zona da settimane è teatro di una faida di camorra per il controllo dello spaccio di stupefacenti nelle piazze napoletane. Affari con cui avevano a che fare i suoi familiari, in particolare il padre e il fratello arrestati nel 2009 per spaccio di droga.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su