Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Pantelleria: 11 naufraghi salvati dalla Guardia di Finanza

VIDEO
colonna Sinistra

Pantelleria: 11 naufraghi salvati dalla Guardia di Finanza

Partiti da Bengasi, da giorni aggrappati a gommone semi affondato

Trapani (TMNews) – Una tragedia scampata: undici uomini aggrappati da due giorni ad un gommone sono stati tratti in salvo dal gruppo aeronavale della Guardia di Finanza di Trapani. I naufraghi, ormai incapaci di muoversi ed in evidente stato di ipotermia, sono stati avvistati nella notte, a 20 miglia a nord-ovest di Pantelleria.Quel che restava del gommone al quale si erano aggrappati, e con il quale avevano tentato di raggiungere l’Italia partendo da Bengasi tre giorni prima, è affondato subito dopo il salvataggio effettuato dai finanzieri.L’allarme era scattato con una telefonata alla Guardia Costiera che dava notizia di un gommone in grave pericolo di affondamento, con 11 persone a bordo in una posizione imprecisata sulla direttrice compresa tra Capo Bon, in Tunisia, e Mazzara del Vallo.Ancor prima della richiesta ufficiale di partecipazione alle ricerche, però, il guardacoste Vitali della Guardia di Finanza, impiegato in attività di contrasto ai traffici illeciti, era già stato dirottato dalla propria sala di controllo operativo verso la zona dove poteva trovarsi il gommone in difficoltà. E grazie al coordinamento dell’autorità marittima per il soccorso, ha raggiunto al massimo della velocità il gommone quasi affondato.Gli unidici naufraghi sono stati affidati alle cure del personale sanitario di Pantelleria; uno è stato ricoverato per accertamenti.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su