Header Top
Logo
Martedì 25 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Crotone, arrivano i profughi dalla Siria: 160 su un barcone

VIDEO
colonna Sinistra

Crotone, arrivano i profughi dalla Siria: 160 su un barcone

L'imbarcazione abbordata dalla Gdf: arrestati due scafisti

Crotone (TMNews) – La guerra civile in Siria produce i primi effetti anche sulle coste dell’Europa mediterranea. La Guardia di finanza ha infatti interecettato e quindi scortato in porto a Crotone il motopescherecchio “Tusa”, sul quale sono state soccorse 160 persone, tra le quali molte donne e molti bambini. Si tratta di migranti siriani e afgani, in fuga dai conflitti del Medio Oriente, che cercano di raggiungere le coste italiane. Nel dettaglio, sull’imbarcazione, intercettata a circa 11 miglia dalla Calabria, si trovavano 76 uomini, 36 donne e 48 bambini. Sul peschereccio anche due scafisti, che le Fiamme Gialle hanno arrestato. I migranti sono stati invece trasferiti nel centro di accoglienza di Isola Capo Rizzuto per essere identificati. Data la perdurante incertezza della situazione siriana non è difficile ipotizzare che questo sbarco rappresenti solo l’inizio di un flusso migratorio composto di persone in fuga dalla guerra in cerca di pace e, chissà, anche nuove opportunità.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su