Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Genova, duemila operai Ilva in piazza contro chiusura Taranto

VIDEO
colonna Sinistra

Genova, duemila operai Ilva in piazza contro chiusura Taranto

In Regione con Doria e Burlando: siderurgia non deve finire

Genova, (TMNews) – Duemila in piazza a Genova per dire no alla paventata chiusura dello stabilimento Ilva di Taranto che avrebbe gravi ricadute sugli altri siti produttivi del gruppo: a manifestare i lavoratori dello stabilimento di Cornigliano, dipendenti diretti e lavoratori dell’indotto. Al corteo c’erano anche delegazioni degli stabilimenti Ilva di Novi Ligure e Racconigi e di altre aziende genovesi come Ansaldo, Elsag e Fincantieri.Dopo aver sfilato per le strade del centro, il corteo ha raggiunto la sede della Regione Liguria, dove una delegazione di lavoratori e sindacalisti è stata ricevuta dal presidente Claudio Burlando e dal sindaco Marco Doria. “L’esasperazione che si respira è evidente e naturale, se si spegne l’altoforno a Taranto la siderurgia italiana finisce”.”Noi dobbiamo avere una presenza industriale e l’industria siderurgica non possiamo perderla. Quello che diciamo è che riteniamo sbagliato che il problema dell’industria italiana, e di quella dell’acciaio, sia risolto da provvedimenti della magistratura”.Per Franco Grondona, segretario della Fiom Cgil di Genova, sono scattati gli applausi, prima del ritorno in corteo: “Poi pagherà lo Stato, l’Ilva, il Vaticano ma voi non dovete pagare”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
VIDEO CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su